Spedizioni gratuite per ordini superiori a 50€! Servizio Clienti: info@on-wine.it
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Ruinart - Champagne Brut Blanc de Blancs

58,50

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Mercoledì 01/04
Opzione regalo disponibile

  leggi le recensioni (49)

Ruinart

SKU RUI-BL

A PRIMA VISTA
 
Denominazione: Champagne AOC
Varietà: Chardonnay 100%
Gradazione alcolica: 12,5%
Formato: 0,75l
Temperatura ideale: 6 – 8°C
Accompagnamento: piatti leggeri di mare
Riconoscimenti: 96/100 Antonio Galloni, 93/100 Wine Spectator, 17,5/20 Jancis Robinson, 93/100 James Suckling, 92/100 Wine Enthusiast, 90/100 Robert Parker 
 

PER CONOSCERSI MEGLIO
 
Il colore è di un bellissimo giallo dorato pallido con leggeri riflessi verdi. Il perlage vivace si sprigiona in modo persistente. L’ esame olfattivo rivela una grande intensità, ricca di frutta fresca, in particolare di agrumi maturi. Il vino si presenta oltremodo delicato e floreale, con note di pesca bianca. Al palato è morbido, armonioso, di grande rotondità supportata da una freschezza superba. Il finale è molto persistente e rinfrescante; emergono note di pesca noce, agrumi e una piacevole mineralità.
 
L’ABBINAMENTO PERFETTO (O QUASI)
 
Uno Champagne perfetto per l’aperitivo estivo o primaverile.
A tavola si accompagna in modo eccellente a tutti i frutti di mare e ai crostacei. Da provare con una tartara di branzino o di orata o anche con una sogliola alla plancha.
 
PILLOLE DI VINO
 
La storia dello champagne Ruinart inizia con il monaco benedettino Dom Thierry Ruinart, vissuto a cavallo tra il XVII e il XVIII secolo, teologo e storico, ma soprattutto persona brillante, intuitiva e visionaria, che a soli 23 anni, sentendo parlare di un nuovo vino non ancora chiamato “Champagne” ma particolarmente in voga tra gli aristocratici parigini, riuscì a comprendere che quello che allora era identificato come “vin de bulles”, ovvero vino con le bollicine, avrebbe avuto un grande futuro. Da qui ha preso le mosse la storia di quella che è la più antica Maison di tutta la regione della Champagne. Una storia che è ufficialmente iniziata il 1° settembre 1729, quando Nicolas Ruinart, 33 anni, commerciante di drapperie in Reims come il padre e nipote di Dom Thierry Ruinart, apre il suo primo registro contabile dedicato proprio al “vin de bulles”. Le prime bottiglie sono destinate ai suoi clienti tradizionali come regalo dopo l’acquisto di drappi e stoffe. Ma Nicolas è un uomo d'affari accorto e raffinato, dotato della stessa visione pionieristica dello zio Thierry Ruinart. La storia gli dà ragione: solo sei anni più tardi infatti la famiglia abbandona il commercio dei tessuti per dedicarsi al commercio dello Champagne.
 
 

Tags   #ruinart  #champagne  #brut  #sansannee  #blancdeblancs  #blanc  #francia  #bollicine  #aperitivo  #cenaformale  #antipasti  #primidimare  #secondidimare