Spedizioni gratuite per ordini superiori a 50€! Servizio Clienti: info@on-wine.it
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Tasca d'Almerita - Chardonnay DOC Contea di Sclafani

27,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Mercoledì 01/04
Opzione regalo disponibile

  leggi le recensioni (46)

Tasca D'Almerita

SKU CHAR

A PRIMA VISTA
 
Denominazione: Contea di Sclafani DOC
Varietà: Chardonnay
Gradazione alcolica: 13,5%
Formato: 0,75l
Temperatura ideale: 10 – 12°C
Accompagnamento: primi piatti, frutti di mare, fritture, pesce, formaggi freschi
Certificazioni: SOStain
 
 
PER CONOSCERSI MEGLIO
 
Questo Chardonnay è caratterizzato da un colore giallo dorato intenso con riflessi verdognoli. Al naso si apre con un bouquet complesso di frutta esotica, banana e cedro associato a note di vaniglia, cannella, cioccolato bianco. Al palato è molto ricco ed intenso, caratterizzato da una buona vena di acidità e da un finale lunghissimo, vibrante e fresco.
 
L’ABBINAMENTO PERFETTO (O QUASI)
 
A tutto pasto, ben si abbina a ricchi piatti della cucina mediterranea, fritture e formaggi freschi. Da provare con una paella valenciana.
 
PILLOLE DI VINO
 
Lo Chardonnay di Tasca porta il marchio SOStain. Si tratta di un programma di sostenibilità aziendale a carattere volontario e proattivo, volto ad incrementare il livello di sostenibilità delle aziende che vi partecipano. Nel contesto di oggi le aziende si trovano, consapevolmente od inconsapevolmente, ad affrontare scelte di sostenibilità nella normale gestione della propria attività. SOStain rappresenta un “processo di sostenibilità” capace di portare a miglioramenti graduali del livello di sostenibilità, e di incoraggiare e promuovere miglioramenti continui.
Dopo anni di esperienza e di studio delle varietà tradizionali nel 1979 Lucio Tasca d'Almerita decide di confrontarsi con i vitigni internazionali, perseguendo l’unica strada possibile: la varietà. Seguendo il forte DNA sperimentale della Tenuta si parte. Le prime sperimentazioni conquistano tutti, una sorpresa anche per i più fedeli sostenitori dell'autoctono e della botte di castagno, poiché le prime barrique di rovere francese furono pagate e nascoste sino alla loro presentazione.
Nel 1989 la prima annata di Chardonnay viene vinificata ed immessa in commercio. Un vino bianco ancora straordinariamente attuale, morbido e suadente, fresco e longevo.
 
 

Tags   #bianco  #tasca  #d'almerita  #almerita  #chardonnay  #conteasclafani  #doc  #2015  #sostain  #bio  #sicilia  #cenaconamici  #serataromantica