Spedizioni gratuite per ordini superiori a 50€! Servizio Clienti: info@on-wine.it
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Castellare di Castellina - Toscana Rosso I Sodi di San Niccolò 2015

64,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Lunedì 28/09
Opzione regalo disponibile

  leggi le recensioni (52)

Castellare di Castellina

SKU TOS - ROS - CAS

A PRIMA VISTA
 
Denominazione: Toscana IGT
Varietà: Sangiovese 85%, Malvasia Nera 15%
Gradazione alcolica: 14%
Formato: 0,75l
Temperatura ideale: 18 – 20°C
Accompagnamento: primi e secondi di terra
Riconoscimenti: 3 bicchieri Gambero Rosso, 5 grappoli Bibenda, 96/100 James Suckling, 95/100 Robert Parker, 93/100 Antonio Galloni, 92/100 Wine Spectator
 

PER CONOSCERSI MEGLIO
 
Rosso rubino intenso con riflessi granati. È un vino profondamente sofisticato, che mette in mostra le sue qualità sia nel bouquet che in bocca. La qualità del frutto è eccezionale e si può distinguere ogni aroma con chiarezza, dalla ciliegia alle spezie, con una messa a fuoco e integrazione eccezionali.
 
L’ABBINAMENTO PERFETTO (O QUASI)
 
Si accompagna perfettamente a salumi e carni ricche e sapide, formaggi saporiti e aromatici, come il pecorino toscano. La cantina suggerisce di gustare questo vino in accompagnamento a petto di piccione. Servire in un bicchiere ampio che permette una buona ossigenazione ad una temperatura di circa 20 gradi.
 
PILLOLE DI VINO
 
È il vino più alto di Castellare, più volte nella Top 100 di Wine Spectator, ripetutamente tre bicchieri e cinque grappoli, orgoglio dell’azienda per aver potuto dimostrare la grandezza del Sangiovese accompagnato da Malvasia nera, fino al quinto posto assoluto nel mondo. Situato sulle colline di un anfiteatro naturale ed esposto a sud-ovest, I Sodi di San Niccolò è un vigneto sperimentale piantato in collaborazione con l'Università di Milano e Firenze e l'Istituto di San Michele all'Adige per una ricerca costante sui cloni migliori delle uve. La parola "i sodi", da cui il nome del vino, proviene dalla definizione dei contadini toscani data ai suoli duri e rigidi da lavorare. 
 

Tags   #castellare  #di  #castellina  #toscana  #rosso  #i  #sodi  #san  #niccolò  #igt  #rossi  #italia  #cenaformale  #carnirosse  #carnibianche  #formaggi  #salumi